Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Company Logo

Seguici su

BANNER NEWSLETTER

BANNER FACEBOOK

BANNER FEEDRSS

 

BANNER BDS18 19

News generali

Si comunica che con la determinazione del Direttore generale n. 317 del 9.4.2018 è stato emanato il Bando per la realizzazione, nel biennio 2018/2019, di iniziative a carattere formativo, culturale, sociale e sportivo promosse dagli studenti degli Atenei e delle Istituzioni di livello universitario pugliesi.

Per info e per la compilazione della domanda

https://opportunita.adisupuglia.it/

Si comunica che il Consiglio di amministrazione dell’ADISU Puglia, nella seduta del 29 gennaio 2018, ha preso atto del verbale della commissione “servizi di ristorazione” del 2 novembre 2017, pertanto, gli studenti iscritti presso le sedi distaccate dell’Università degli Studi di Bari e dell’Università degli Studi di Foggia per le quali non sono state attivate o perfezionate convenzioni utili a garantire la fruizione del servizio di ristorazione potranno chiedere il rimborso dei pasti fruiti, presso le sedi territoriali ADISU Puglia di competenza.

I documenti fiscali (riportanti nome, cognome e codice fiscale del fruitore del pasto/consumazione), che gli studenti possono esibire per il rimborso in riferimento alla propria ‘Tipologia’, non potranno superare il numero di pasti previsti dall’art. 3 ‘Tariffe’ del Regolamento Servizio Ristorazione, approvato con atto del Consiglio di Amministrazione ADISU Puglia n. 10 del 29/1/2018.

L’importo massimo rimborsabile per ciascun documento fiscale è pari al costo unitario del pasto, definito dai contratti per il Servizio Ristorazione in atto per ciascuna sede territoriale ADISU Puglia (€ 5,88 per la sede di Bari, € 6,70 per Foggia), con il limite complessivo annuo pari a € 727,00 (art. 15 ‘Borse di Studio’ del Bando Benefici e Servizi anno accademico 2017/2018).

I rimborsi potranno essere richiesti dagli aventi diritto, in un’unica soluzione o in tre soluzioni per anno accademico (rimborsi su base quadrimestrale: max € 727,00/3 = max €243,00/quadrimestre).

tgbari15032018

 

Orientare vuol dire aiutare i ragazzi nelle scelte consapevoli sul loro futuro.

Adisu Puglia e Università di Bari hanno firmato una convenzione che non offre soltanto ai diplomandi il classico orientamento sui piani di studio e i corsi di laurea. Fanno di più. Portano l’idea stessa di diritto allo studio nella sua concretezza al’attenzione dei ragazzi, mostrano loro le mille articolazioni di questo diritto costituzionale, raccontano in una serie di incontri attraverso quali canali è possibile conoscere ed usufruire dei servizi loro offerti.

Adisu Puglia non è più soltanto alloggi e mense, è anche borse di studio all’estero, attività culturali, formazione, accesso allo sport ed alla cultura, sconto sugli spettacoli, biblioteche universitarie. In tanti sono gli studenti universitari che poco conoscono questo servizio, che permette loro di risparmiare somme ingenti su testi che invece è possibile portare a casa per preparare gli esami.

Formare studenti consapevoli vuol dire per Adisu e per il sistema universitario ricevere dei feedback fondamentali non solo per il riscontro dell’efficacia di queste azioni, ma per fornire agli stessi enti nuovi strumenti di conoscenza e idee innovative per realizzate il diritto allo studio. Si tratta insomma di una vera e propria campagna di alfabetizzazione dei diritti dello studente, che proseguirà in questi mesi e si estenderà progressivamente in tutta la regione. Non solo diritti, dunque, ma diritti e consapevolezza.

Le basi per l’università del futuro.

Sono in corso i termini per la presentazione delle domande di contributo straordinario 2018. Le domande devono essere presentate entro il 31 marzo.

I contributi straordinari costituiscono un parziale sostegno allo studio per studenti che, a causa di un evento di particolare gravità personale o riguardante il proprio nucleo familiare, avvenuto nell’anno solare precedente alla richiesta di contributo, si trovano in condizioni di disagio tale da influire sul raggiungimento dei requisiti di merito per l’accesso alle Borse di Studio.

L’importo del contributo straordinario da assegnare agli aventi diritto, compreso tra € 700,00 ed € 1.200,00 sarà determinato dal punteggio attribuito con gli indicatori previsti da una griglia di valutazione predefinita.

Per conoscere le condizioni e termini per la presentazione delle domande consultare il regolamento al seguente link

 

Sottocategorie

In evidenza

BANNER BORSEDISTUDIO

BANNER GRADUATORIE

BANNER CERCOALLOGGIO

 

BANNER NEWS 1

BANNER OPPORTUNITA




ADISU Puglia - Agenzia regionale per il Diritto allo Studio Universitario | Sede legale Via Fortunato, 4/G - 70125 Bari | C.F.- P. I. 06888240725

Powered by Joomla!®. - Dichiarazione di Accessibilità -    CSS Valido    XHTML Valido    intranet Intranet aziendale

Università degli Studi di Bari Università del Salento Università degli Studi di Foggia Università LUM Jean Monnet Università LUM Jean Monnet Conservatorio di Bari Conservatorio di Lecce Conservatorio di Foggia Conservatorio di Monopoli Accademia delle Belle Arti di Bari Accademia delle Belle Arti di Lecce Accademia delle Belle Arti di Foggia